Stile vintage italiano al ristorante Giakis

0
291

Nel quartiere Parioli-Pinciano c’è un locale accogliente e raffinato nato con il progetto di proporre alla clientela dei percorsi gastronomici di qualità. E’ il ristorante Giakis a via Po angolo via Salaria poco distante da Piazza Buenos Aires, per i romani Piazza Quadrata.
La cucina, guidata dallo chef Alessandro coniuga l’amore per i sapori mediterranei con la creatività e la fantasia, offrendo un menu sempre aggiornato che segue la stagionalità degli ingredienti. Materie prime semplici e prodotti di eccellenza del territorio italiano danno vita a piatti gustosi e ricercati, dove la manualità e il fatto in casa sono ingredienti “sentimentali” che danno al cibo quel gusto di familiarità e bontà genuina.

Il ristorante Giakis è aperto sin dal primo mattino per iniziare la giornata in dolcezza, e vi accompagna anche durante il pranzo, l’aperitivo e la cena. Ogni momento della giornata è servito con preparazioni diverse: ad esempio il primo pasto del giorno vede protagonisti crostatine, biscotti artigianali e pancakes; il pranzo è costituito da un buffet misto con primi homemade e secondi express, per venire incontro alle esigenze di una clientela principalmente composta da impiegati e professionisti. L’aperitivo è instant food: fritti espressi serviti caldi e accompagnati da cocktail originali. La sera il ristorante Giakis è un luogo che celebra la cultura del cibo come solo gli italiani sanno fare, accostando ad esempio delle fettuccine con prosciutto San Daniele e tartufo di Norcia. E rallegrando il tutto con una selezione di vini delle migliori cantine d’Italia.

Grazie ai suoi ambienti interni spaziosi e modulabili (che possono accogliere fino a 100 persone), il ristorante Giakis è il luogo ideale per ogni tipo di evento: dalle feste private e aziendali agli happening e perfino i laboratori di cucina. La sua posizione su una strada principale e in zona centrale lo rendono visibile e facilmente raggiungibile.
L’arredamento è un mix di pezzi dal gusto retrò e vintage, come quelli presenti nel salottino dove spicca un confortevole divano multicolore. Anche se a dominare è la luminosità degli interni, illuminati da ampie finestre ed esaltati dalle pareti bianche.
Un lungo bancone definisce l’area dedicata al bar, mentre quella per i pasti serviti è spaziosa e accogliente e prosegue anche al piano superiore dove una cucina a vista si apre sugli altri coperti.

Il sabato mattina il ristorante Giakis propone il brunch, una moda di origine anglosassone apprezzata anche da noi. Il brunch all’italiana è fatto anche di spazi e menu dedicati ai bambini, che durante questo momento vengono intrattenuti con delle animazioni.

Tutte queste caratteristiche rendono il ristorante Giakis un posto di qualità dove assaporare delle raffinate proposte gastronomiche, organizzare delle serate particolari accompagnate da musica live in un contesto curato nei dettagli e inserito in un quartiere storico che gode della vicinanza di Villa Borghese e ricco di luoghi di cultura e svago, come il moderno MACRO, Museo d’arte contemporanea di Roma a via Nizza, o l’Auditorium Parco della Musica nei pressi di Villa Glori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome