Perchè conviene investire nell’oro fisico?

0
290

Gli investitori, ad oggi, si sentono molto più sicuri a comprare oro fisico. A causa di questa crisi economica le persone si fidano dell’unico mezzo concreto che hanno su cui investire. Per molti investitori l’oro è visto come un porto sicuro.

Però se per molti è l’unica certezza molti altri continua a domandarsi se convenga davvero investire sull’oro.

Ecco, in questo articolo leggerete alcune informazioni per capire meglio le sfumature degli investimenti in oro fisico e più precisamente quelli che riguardano le monete in oro, soprattutto le sterline, ed i lingotti d’oro. Ovviamente vi esporrò anche qualche pro e contro dell’investire in oro fisico.

Non è la prima volta che in tempi di crisi economica gli investitori grossi o piccoli si affidano e si fidano dell’oro fisico. Succede da secoli.
Perché è stato usato in momenti di crisi lungo la storia? Per diversi motivi che adesso capirete.

L’oro veniva accettato non solo in tempo di pace, ma anche in guerra. Inoltre, l’oro non è un porto sicuro solo per Europa o Italia, ma per tutti i paesi del mondo, è possibile liquidarlo ovunque. Infine, il valore dell’oro è portato a conservarsi, rispetto a tutte le altre valute che conosciamo.

Cos’è realmente l’oro fisico? magari qualcuno di voi penserà a collane della cresima, bracciali o orecchini. No, niente di tutto questo.

Lingotti e monete in oro: le principali forme di investimento

Ciò che costituisce l’oro fisico sono i lingotti e le monete.

Per poter investire in monete d’oro servono conoscenze particolari, non è una cosa semplice.

Ad esempio, bisogna la distinzione tra una moneta in oro puro oppure una moneta in lega. Nel primo caso il suo valore sarà indicato con questa formula ben precisa: 999,9 millesimi, mentre nel secondo caso, molte volte, le monete d’oro non sono composte al 100% da oro ma da un mix di metalli.

Invece, la strada che si prende più volentieri quando si decide di investire in oro fisico è quella dei lingotti d’oro. Anche il lingotto d’oro come le monete deve avere una formula che lo caratterizza come pure, che è sempre quella dei 999,9 millesimi. Quindi se si decide di investire in lingotti si deve puntare a questa formula, purezza massima.

Ora soffermiamoci sulle sterline in oro e cerchiamo di capire perché sia una tra le migliori formule di investimento riguardanti l’oro fisico.

Prima di tutto perché sono le monete d’oro più conosciute al mondo e anche le più diffuse. Grazie alla loro dimensione sono facilmente trasportabili, sono le più famose sul mercato da oltre cinquecento anni e le più note borse internazionali quotano la sterlina d’oro quotidianamente visto che hanno una precisa quantità di oro puro: 7,9881 grammi.
Il capitale che si desidera investire è facilmente frazionabile con le sterline d’oro rispetto ai lingotti.

Cosa scegliere quindi?

Ci sono molti vantaggi nell’investire attraverso lingotti d’oro o monete.
Un vantaggio per quanto riguarda i lingotti è quello di non poter subire danneggiamenti di nessun tipo data la sua forma e questo è ottimo perché se dovesse subire un ammaccatura o qualche graffio potrebbe essere invenduto o svalutato.
Un fattore meno vantaggioso è quello che più lingotti di poco peso sono venduti ad un prezzo maggiore rispetto ad un unico lingotto più grande per via dei costi di produzione stessi.

Invece, il fatto di costare poco ed essere acquistabili anche da piccoli investitori, rende vantaggioso l’acquisto delle sterline d’or, ma svantaggioso quello di dover pagare un sovrapprezzo su un certo peso di monete, che per lo stesso peso di lingotti non si pagherebbe.

In conclusione se la cifra che si vuole investire non è molto alta, sicuramente conviene acquistare monete o sterline d’oro nello specifico. Al contrario invece se le somme diventano notevoli, sarà consigliabile l’acquisto di un unico lingotto d’oro di maggior peso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome