Cosa è lo spread?

0
91
Cosa è lo spread
Immagine da https://economia.gnius.it

Lo spread cosa sta a significare? A cosa serve?
Per definizione:

Lo spread è un indicatore economico, viene espresso in punti base, lo spread indica lo stato di salute dell’economia di un Paese.

 

Che significa Spread

Dal dizionario sappiamo che il termine spread vuol dire divario, distanza.
In finanza quindi indica la differenza tra il rendimento di due titoli di stato.
Come riferimento vengono presi i titoli tedeschi, che si chiamano BUND, che corrispondono al nostro BTP.
Quindi lo Spread è la differenza tra un titolo di stato a dieci anni di un determinato paese dell’Eurozona e quello omologo, il Bund, tedesco.
Sono presi per riferimento i Bund tedeschi perché tra tutti i titoli dell’eurozona sono quelli col del debito più sicuro.

Per l’Italia quindi lo spread ci dice la differenza di rendimento tra i titoli di stato tedeschi decennali e i Buoni del Tesoro Poliennali, chiamati di solito BTP.

Che succede quando aumenta

Se l’economia di un paese va bene il valore dello spread dovrebbe essere sempre basso, dato che i Bund tedeschi estremamente stabili per merito dell’economia tedesca.

Se lo spread sale tutta l’economia di un paese ne è coinvolta.
Subito abbiamo un aumento del debito pubblico.
Succede quando aumentano i tassi di interesse su prestiti tra stati.
Lo Stato Italiano in questo caso deve ripagare le rate dei propri prestiti con cifre sempre più alte.
Per pagare questi interessi il Governo in carica di solito aumenta o crea nuove tasse.

Nell’arco di qualche giorno vanno ad aumentare anche i tassi di interesse dei mutui e dei prestiti anche ai privati.
Cioè a noi.

Inoltre le banche stringono le regole di accesso ai prestiti e ai mutui e diventa sempre più difficile chiedere soldi in prestito.
Di conseguenza la gente inizia a comprare di meno, ed è quello che viene chiamato calo dei consumi.

In ultimo le aziende straniere diminuiscono la produzione nel nostro paese.

Avendo difficoltà ad accedere ai finanziamenti, ed avendo tasse sempre più elevate, un’impresa, per quanto grande possa essere, subisce un calo sul guadagno a causa dell’instabilità economica dell’Italia, che quindi favorisce l’apertura delle aziende e degli stabilimenti al di fuori del bel paese.

Se vuoi sapere più dettagli sullo spread ti invito a cercare “cosa è lo spread” nel motore di ricerca Italiano qoop seguendo il prossimo link “Cosa è lo spread“.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome