Aste al centesimo online!

0
160

Il mondo di internet stà prendendo sempre più piede come risorsa per trovare offerte online, occasioni, sconti ed opportunità per grandi acquisti. Ne sono un esempio lampante siti web come groupon od ebay, l’uno che propone servizi a prezzi molto bassi, l’altro che dà la possibilità di partecipare ad aste online accaparrandosi oggetti di ogni tipo al miglior prezzo che viene offerto, tanto che siti simili sono stati, negli anni, divenuti modelli per decine di siti fotocopia.
Nel campo delle aste online, oltre al colosso ebay, sono nate da qualche anno due differenti tipologie di aste virtuali che hanno lo scopo di far ottenere all’utente la possibilità di acquistare il prodotto ad un prezzo finale così basso che nessuna asta classica può garantire, queste due tipologie sono note come asta al ribasso ed asta al centesimo.
E’ di quest’ultima che andremo a parlare, lasciando perdere il primo tipo, in parte perchè ha un metodo di funzionamento assai meno trasparente ed intuitivo, inoltre perchè proprio ultimamente è l’asta al centesimo online che stà prendendo sempre più piede e riteniamo quindi che sarà questo tipo di asta online ad essere il vero futuro.
Il funzionamento è molto semplice, come per una qualsiasi asta di parte con un prezzo base che viene fissato dal venditore dell’oggetto, la differenza è che questo prezzo è solitamente fissato molto al di sotto del valore che solitamente avremmo in una comune asta online , a questo punto gli utenti fano le loro puntate fino allo scadere dell’asta e chi ha messo a segno l’ultima puntata prima della chiusura vince portandosi a casa il premo, ciò che davvero segna la differenza dal metodo tradizionale è che ogni puntata innalza il prezzo finale solo di pochi centesimi, da qui il nome asta al centesimo, in questo modo ogni utente potrà fare molte puntate senza spendere altro che pochi spiccioli e il prezzo dell’oggetto si alzerà solamente di poco, e rimanendo ben al di sotto del suo valore di mercato.
Un esempio davvero eclatante? In una recente asta al centesimo un utente, dotato si di fortuna ma anche di fiuto e buon senso nella tempistica delle offerte, è riuscito a portarsi a casa un iphone 5, uscito appena il giorno prima, a poco più di 210 Euro, ben al di sotto del prezzo di listino di un simile oggetto che può superare gli 800 euro, per non parlare della soddisfazione di aver concluso un così buon affare in questi tempi di crisi, e tutto effettuato molto comodamente dalla propria casa.
Inoltre, le aste al centesimo, durano solo poche ore e sono quindi facili da tenere sotto occhio a differenza delle interminabili aste ebay che spesso vengono chiuse in piena notte!
La conclusione che possiamo trarre da tutto questo è che, come detto in precedenza in questo articolo, è che il vero futuro delle aste online non stà in ebay ne nelle aste al ribasso, ma nelle aste online al centesimo, in cui è possibile vivere l’esperienza di un vero e proprio gioco a premi in cui però, partecipare costa solo pochi cent ed in cui la vittoria finale, merito di fiuto, intuizione, scelta dei tempi ed un po’ di fortuna, può portare l’utente vincitore a risparmiare centinaia e forse migliaia di euro!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome