Bertuzzi Impianti di Pordenone presenta i seminari CEI del 2017

0
288

Il prossimo 9 marzo a Firenze avrà luogo il secondo seminario CEI (Comitato Elettronico Italiano – Ente Italiano di Normazione fondato nel 1909) di formazione gratuita del 2017. Questi eventi vanno ad affrontare e ad approfondire i più importanti argomenti legati alle ultime novità in ambito normativo grazie alla possibilità di un aperto dibattito in materie.
Quest’anno, in primo luogo, la Specifica Tecnica 64-21 che costituisce un importante riferimento normativo pertinente ai sistemi destinati a migliorare la qualità di vita delle persone con esigenze particolari poiché sono strumenti di assistenza attiva alla vita umana, compresi quelli di supporto agli anziani e diversamente abili. Fornisce, inoltre, le prescrizioni da applicarsi agli impianti elettrici delle unità immobiliari ad uso residenziale.

La relazione ordinaria annuale a cura del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha come oggetto i criteri di progettazione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione, sulla base delle disposizioni riportate nel capitolo V.2 del Codice di prevenzione incendi (DM 3 agosto 2015), in cui vengono trattati i criteri di valutazione e riduzione del rischio di esplosione nelle attività soggette al controllo da parte dei VVF.

Guida Tecnica CEI 31-108 è tra le più importanti novità dell’anno corrente, in quanto dedicata alla progettazione, alla scelta e all’installazione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione, che rappresenta la naturale integrazione alla relazione dei Vigili del Fuoco. Questa nuova visione viene fornita partendo dalla prospettiva del progettista, dell’installatore e della figura designata alla verifica degli impianti oggetto della guida.

La guida tecnica presa in esame ha lo scopo di approfondire il tema della progettazione, scelta delle apparecchiature, installazione (montaggio) e verifica iniziale degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione in particolari circostanze, come ad esempio per la presenza di atmosfere esplosive originate da gas e vapori infiammabili o da polveri combustibili.

La prima relazione che si terrà nel pomeriggio pomeriggio – predisposta con il supporto di AICE (Associazione Italiana Industrie Cavi e conduttori elettrici federata ad ANIE) – fornisce uno sguardo generale sui tipi di cavo coinvolti dal Regolamento e gli obblighi previsti dalla legge. Si illustrano le Norme CEI aggiornate e la nuova classificazione che contraddistinguerà i cavi rispondenti al Regolamento.

Infine verrà affrontato il tema delle attività di progettazione, installazione e verifica degli impianti elettrici delle strutture temporanee (quali cantieri edili, allestimenti per stand e impianti di pubblico spettacolo), attraverso i riferimenti normativi e le modalità pratiche operative.

Seminari di formazione gratuita CEI 2017

23/02/2017    Milano           Hotel Michelangelo
09/03/2017    Firenze         Hotel Florentia
30/03/2017    Salerno        Grand Hotel Salerno
20/04/2017    Bolzano        IDM Südtirol
04/05/2017    Roma           Università “Sapienza”
07/06/2017   Bari               Hotel Nicolaus
22/06/2017   Torino            Hotel Pacific Fortino
26/09/2017   Catania         Hotel Sheraton
12/10/2017   Cagliari         Hotel Caesar
26/10/2017   Padova         Hotel Four Points

Articolo offerto da Bertuzzi Impianti Pordenone

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome