I 5 vantaggi di usare una fotocamera Mirrorless

0
240

Il pianeta delle mirrorless è tra le nuove scoperte degli ultimi tempi. Create per oltrepassare ogni limite che l’arte fotografica spesso impone, e soprattutto per rimediare a difetti pratici spesso risentiti utilizzando le classiche Reflex.

Si tratta di gioielli che pur compatti, rientrano ancora nella categoria delle macchine fotografiche professionali.

Le mirrorless sono dispositivi di classe, unici nel loro genere. Il loro prezzo oscilla tra i 400€, modelli più economici, agli 800€ per il top della gamma, fino a 1500€ circa per la migliore mirrorless in assoluto.

Hanno tutte un design impeccabile, dalle linee più moderne allo stile più classico, ricordo delle pregiate macchine fotografiche antiche. Pronte a soddisfare ogni gusto, uscendo un po’ dai soliti look schematici e seri.

Sony, Fujifilm e Canon, sono i marchi che più hanno premiato le caratteristiche essenziali di una nuova generazione e di un innovativo tecnologico modo di scattare foto.

5 vantaggi? Credo siano limitativi date le loro alte prestazioni. Perché chiaramente, chi cerca una macchina fotografica simile, non si accontenterà di maneggiare una classica fotocamera, né tanto meno si accontenterà di semplici scatti, probabilmente ottenibili anche tramite obbiettivi smartphone.

Le mirrorless rappresentano, con semplicità, la complessa bellezza dell’arte fotografica.

  1. E’ il primo punto a favore di questi congegni. Soluzione agli invadenti rumori degli scatti Reflex. Non sempre ci troviamo nelle condizioni favorevoli al click, e spesso vengono valutati come disturbi inappropriati. Le mirrorless con l’aggiunta dell’otturatore elettronico, sono riuscite a rimediare evolvendo un click silenzioso.
  2. Comodità. Sicuramente uno dei vantaggi nella scelta di una mirrorless sono le sue dimensioni. Più compatta, più leggera, facilmente trasportabile. Un ingombro in meno al collo durante servizi fotografici o tour turistici. Senza rinunciare a nulla, e mantenendo alte le prestazioni, la tecnologia mirrorless è riuscita a ricreare in piccolo la qualità pretesa da una buona Reflex.
  3. Semplicità. Non sempre le schede tecniche migliori vengono selezionate esclusivamente da professionisti. Oggi la fotografia è molto apprezzata dalla gente, anche dai meno esperti. Sicuramente questo vantaggio sarà più apprezzato da loro, che nel maneggiare la messa a fuoco di una macchina professionale, lo zoom manuale, e tutta una serie di opzioni, trovano solo gran confusione. Sistemi automatici e semplici, di qualità, sono protagonisti mirrorless.
  4. Rapidità. Nel rendere automatiche certe operazioni, c’è stato anche un lavoro di miglioramento dell’autofocus, tramite un sensore ottico sempre esposto alla luce. Le immagini vengono catturate all’istante, in maniera limpida e chiara, proprio come nella realtà. Il tutto con la possibilità di eseguire scatti rapidi e in sequenza. Opzione spesso assente nelle Reflex. Le mirrorless non temono le immagini in movimento, sfidando con successo prove flash senza precedenti.
  5. In ultimo, resistenza. Sono macchine fotografiche assenti di molte parti meccaniche. Ciò conferisce loro maggior resistenza ad urti accidentali e polvere. Spesso realizzate in lega di magnesio per conferire il massimo della leggerezza al massimo della sicurezza.

Potremmo discutere per delle mirrorless. E’ un mondo ancora da esplorare ma, al momento, il loro successo è senza alcun dubbio un vantaggio indiscutibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome