Trovare lavoro nella Capitale: il corso di inglese a Roma come risorsa

1
66

Se state cercando lavoro nella capitale, dovrete prendere in considerazione un requisito fondamentale: la padronanza dell’inglese. Ora, tutti concordano sull’importanza dell’inglese, e sul ruolo che la sua conoscenza esercita sulle speranze di trovare lavoro (un buon lavoro almeno). Tuttavia, tale ruolo è ancora troppo sovrastimato. Molti aspiranti lavoratori sostengono colloqui, magari presso grande aziende, pensando che un inglese scolastico possa essere sufficiente, rimanendo poi profondamente scottati. A dimostrazione di ciò, un dato della ABA English, secondo cui (a livello nazionale), il 41% degli aspiranti lavoratori negli ultimi due anni è stato respinto, in sede di colloquio, proprio a causa di una scarsa conoscenza dell’inglese.

Dunque, è necessario correre ai ripari. Come? Semplice: frequentando con profitto un corso di inglese a Roma, il quale consenta di sviluppare una padronanza linguistica che vada oltre il livello intermedio e che si avvicini, se possibili, al celebre “C1”. Solo chi è fluente in inglese, infatti, è capace di superare la spietata concorrenza degli altri candidati e proporsi come una risorsa per l’azienda. Ovviamente, ciò vale soprattutto per le imprese impegnate nei servizi, abituate pertanto a interloquire con clienti all’estero.

Dunque, frequentare un corso di inglese a Roma può aprire molte porte anche nel caso in cui non si intenda emigrare. Imparare l’inglese per trovare lavoro in Italia: è questa la dinamica che, per quanto corrispondente alla realtà, non è ancora entrata a pieno titolo nell’immaginario collettivo.

Una dinamica destinata a non interrompersi, anzi a crescere di importanza. Il motivo è semplice: il mondo è sempre più globalizzato, e le realtà che intendono ampliare il proprio business devono necessariamente guardare ai mercati internazionali, la cui lingua franca – ovviamente – è l’inglese. Dunque sarà sempre più alta la domanda di professionisti in grado di parlare con clienti stranieri. Parlare, non semplicemente comunicare. Parlare inglese in modo persuasivo, per convincere, per migliorare e intessere rapporti commerciali.

Dunque, il consiglio è di frequentare un corso di inglese a Roma, se abitate nella Capitale.

Quale corso di inglese a Roma?

Una domanda, questa, che sorge in maniera naturale. Una domanda legittima, dal momento che l’offerta di corsi è veramente alta, e vi è il rischio di affidarsi a istituti non all’altezza. Il consiglio è di fare riferimento a Scuola Inglese Roma, che spicca nel panorama, a dire il vero abbastanza complesso, della formazione linguistica della Capitale.

Scuola Inglese Roma è un ente autorevole, regolarmente accreditato, gestito dai migliori insegnanti su piazza. Tutti gli insegnanti sono madrelingua, posseggono titoli che ne attestano le capacità didattiche, utilizzano un metodo di insegnamento che spesso va oltre la classica lezione frontale e che, anzi, conferisce importanza al rapporto dialettico con lo studente.

Sullo sfondo, una offerta di corsi molto completa, differenziata in base al livello di partenza. Su richiesta, è possibile accedere ai corsi individuali, in cui a ogni studente viene assegnato un docente, il quale tiene in considerazione le sue specificità, le sue esigenze, il suo stile di apprendimento.

Ogni corso di inglese a Roma di Scuola Inglese consente di accedere a un test, il cui superamento permette di ottenere una certificazione. Tra le più richieste, quelle che fanno capo a ESOL British, IELTS, Toefl.

Link: www.corsoinglese-roma.it

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome