Sostituzione della caldaie Ariston Roma

blank

Sei giunto alla fine del ciclo di vita della tua caldaia di casa? È naturale che tu debba pensare a sostituirla. Per quanto le caldaie sono dei prodotti che durano tanti anni, non sono eterne, come nessun tipo di elettrodomestico o di impianto di climatizzazione. Oltretutto, dopo tanti anni il mercato ha veramente fatto dei passi da gigante rispetto alle tecnologie e alle innovazioni che sono state apportate a questo tipo di prodotto. È anche possibile che tu abbia ancora una vecchia caldaia a camera stagna, che hai tenuto proprio fino alla fine dei suoi giorni, e adesso ti debba dirigere verso l’acquisto di una caldaia a condensazione. Dal 2015, infatti in seguito a normative specifiche, gli utenti sono guidati verso l’acquisto di moderne caldaie a condensazione. Si tratta di dispositivi più sofisticati, e prestazionali sia dal punto di vista dell’efficienza energetica ma anche con un occhio di riguardo verso le emissioni inquinanti. Le vecchie caldaie a camera stagna sono, infatti, state ritenute corresponsabili dell’inquinamento dell’aria e del surriscaldamento globale. Ad ogni modo, per occuparti della sostituzione delle caldaie Ariston Roma puoi far appello all’assistenza tecnica, che ti inviterà un professionista caldaista specializzato.

È possibile, chiaramente, passare da un tipo di caldaia ad un altro, bisogna solo fare le dovute verifiche, controllare gli attacchi, e scegliere il modello giusto sia per quanto riguarda le prestazioni che le dimensioni.

Dell’installazione si occuperà il professionista che procederà anche ad una prima accensione, in seguito la quale partirà la garanzia del tuo prodotto che ti verrà rilasciata dal centro di assistenza.

Quando siamo costretti a cambiare caldaia dobbiamo sfruttare al meglio i consigli dei tecnici caldaisti dell’Ariston

Certamente quando si arriva al momento della sostituzione delle caldaie Ariston a  Roma potrebbe essere per molti di noi un momento assolutamente non facile. Un po’ perché magari ci eravamo affezionati al nostro vecchio modello di caldaia Ariston che tante soddisfazioni ci ha dato in termini di performances e anche  in termini di bassi consumi e quindi bassa dispersione energetica. Altra cosa che naturalmente nessuno di noi ha tutta sta voglia di spendere soldi per l’acquisto di una nuova. Però superato lo shock dell’inizio, una volta che si è in ballo bisogna ballare.

Ballare nel nostro caso significa trovare un modello a questo punto più potente di quello precedente sia in termini di diminuzione dei consumi che di performances. Tra le altre cose trovare un modello che consuma poco significa riuscire poi negli anni ad ammortare il costo dell’investimento

Potrebbe essere che siamo indecisi su quello da acquistare: come prima cosa dobbiamo stabilire un budget predeterminato che non dovrà mettere a repentaglio il nostro bilancio familiare. Che è la cosa più importante. All’interno di quel budget ci faremo aiutare dai tecnici caldaisti dell’Ariston che otre che avere delle competenze tecniche al livello di manutenzione e riparazione delle caldaie saranno anche molto aggiornati sulle offerte migliori del momento. Il che per noi sarebbe davvero un grande aiuto da  poter sfruttare al meglio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome