Organizzare un trasloco: consigli utili

0

Un trasloco richiede molto tempo e fatica. Non solo perché devi imballare tutti i tuoi effetti personali, smontare e rimontare i mobili che porterai con te nella nuova casa, ma anche perché devi eseguire alcune procedure relative alle forniture di acqua, elettricità, gas, Internet, etc.

Dunque è normale sentisti sopraffatto solo a pensarci, soprattutto se vivi in una grande città come Roma, ma puoi fare tutto bene se lo organizzi in tempo. Qui ti spieghiamo come organizzare un trasloco passo dopo passo. Ad ogni modo, fai sempre bene a chiedere un preventivo ad una ditta specializzata per cercare di capire quanto costa un trasloco a Roma.

Inizia a organizzarti con almeno due mesi d’anticipo

1. Ordina gli oggetti e getta ciò che non ti serve

Organizza le cose stanza per stanza per decidere cosa portare con te e cosa non usi più e dunque butterai via. Dovresti anche pensare se ci sono articoli che hanno bisogno di un imballaggio speciale in quanto fragili.

2. Contatta le ditte di traslochi

Se hai intenzione di assumere i servizi di una ditta di traslochi, è importante cercarla in anticipo. Non fidarti di una parola detta al telefono: chiedi di poter ricevere un sopralluogo in modo che questi possano analizzare il costo reale del trasloco e fornirti un preventivo scritto. In questo modo eviterai spiacevoli sorprese e costi aggiuntivi.

3. Creare un inventario

Usa un inventario per tenere traccia di tutto ciò che stai facendo e per avere la lista di tutti gli oggetti che porti con te nel nuovo appartamento.

Sei settimane prima del trasloco

1. Compra scatole e pennarelli

Acquista scatole di cartone, materiali di imballaggio e pennarelli per annotare cosa metti in ogni scatola. Riempi bene l’interno delle scatole se hai intenzione di includere oggetti fragili.

2. Consuma o getta via

Inizia a consumare tutto ciò che non vuoi portare con te come cibo congelato, prodotti per la pulizia o deperibili. Tutto ciò che non adoperi, dovrai buttarlo via o darlo a qualcuno.

3. Prendi le misure del nuovo appartamento

Controlla le dimensioni della tua nuova casa e assicurati che i mobili si adattino alla porta.

Un mese prima del trasloco

1. Scegli la ditta di traslochi e conferma i dettagli

Quando si sceglie una ditta, è importante farsi dare un impegno scritto con la data del trasferimento, i costi inclusi nel servizio e altri dettagli.

2. Inizia l’imballaggio

Prepara prima le cose che usi meno spesso e, mentre lo fai, pensa se vale la pena stipulare un’assicurazione aggiuntiva per coprire le spese in caso di danni o perdita. Il consiglio è di dichiarare qualsiasi articolo con un costo superiore a 100 euro.

3. Etichette

È importante che ogni scatola abbia il suo numero di riferimento e un’etichetta che riporta il suo contenuto, così come la stanza in cui va portato. In questa maniera puoi controllare l’inventario e avere tutto ben predisposto quando arrivi.

4. Oggetti di valore a parte

Articoli come gioielli o documenti importanti è meglio portarli personalmente nella tua nuova casa.

5. Comunica il cambio di indirizzo

Notifica il cambio di indirizzo alla banca, alle società di fornitura di servizi e ad altri. È bene chiedere a un vicino di casa di controllare la posta ogni tanto dopo che ti sarai trasferito.

Una settimana prima del trasloco

1. Organizza un armadietto dei medicinali

Porta in una scatola i farmaci di emergenza di cui potresti aver bisogno per le prossime due settimane, poiché il resto delle cose dovrebbe essere praticamente impacchettato.

2. Fai le valigie

Finisci di fare le valigie qualche giorno prima della data del trasloco. Prepara una valigia per ogni membro della famiglia con i vestiti e gli articoli per l’igiene per i primi giorni.

Qualche giorno prima di trasferirti

1. Scongela il frigorifero

Se porti con te il frigorifero, assicurati di svuotarlo, pulirlo e scongelarlo almeno 24 ore prima del giorno del trasloco.

2. Controlla tutti i dettagli

Conferma tutti i dettagli con la società di traslochi. Fornisci loro i tuoi dati di contatto e il cellulare in modo che possano parlare con te in caso di modifiche o problemi.

Il grande giorno è arrivato!

1. Fai l’inventario

Prima che la ditta inizi il trasloco, controlla che tutte le scatole e i mobili che vuoi trasportare nel camion siano stati inseriti nell’inventario.

2. Goditi il momento e preparati alla nuova avventura nel nuovo appartamento!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome