Festeggiare un Bar Mitzvah a Roma

0
132

Bar mitzvah è un termine ebraico che indica il momento in cui un bambino raggiunge l’età della maturità (13 anni e un giorno per i maschi, 12 anni e un giorno per le femmine) e diventa un membro a pieno titolo della comunità ebraica, in grado di discernere il bene dal male e responsabile delle sue azioni di fronte a Dio. Prima di raggiungere questa età la responsabilità per il comportamento dei bambini ricade, religiosamente parlando, sui genitori, questo entro limiti ben definiti. Dopo essere diventati figli del precetto i ragazzi sono responsabili per sé stessi nei confronti della Halakhah, la legge ebraica, e diventano agli occhi della comunità ebraica adulti a tutti gli effetti.
Tipicamente il Bar Mitzvah viene festeggiato tramite un Seudat Mitzvah, un pasto celebrativo con parenti, amici e gli altri membri della comunità, ma è anche possibile organizzare festeggiamenti più particolari, come un viaggio o una serata in un locale affittato per l’occasione. L’idea di base è quella di rendere il ragazzo così felice che da quel momento in poi si impegnerà a ripagare l’amore e l’affetto ricevuti attraverso l’osservazione delle mitzvot (ovvero i comandamenti di Dio) e impegnando le proprie energie per guadagnarsi la ricompensa nel regno della vita dei cieli eterna. Si tratta di uno dei momenti più importanti nella vita di un ebreo e come tale deve essere celebrato.
Sebbene la sua comunità ebraica sia molto numerosa ed abbia una lunga storia, l’organizzazione di una festa ebraica a Roma può risultare molto difficile, poichè non tutte le strutture conoscono le tradizioni di questa antica fede. Ecco perché il team che lavora presso Feste Ebraiche a Roma ha deciso di creare un unico portale online in cui i genitori ebrei di un bambino in procinto di diventare uomo, possono trovare la struttura più adatta ad ospitare la celebrazione di un Bar Mitzvah indimenticabile e ricco di gioia. Sul sito sono presenti un gran numero di location di ogni tipo e dimensione, distribuite su tutto il territorio di Roma e del litorale. Per rendere la navigazione più facile ed immediata, le strutture sono organizzate in tre grandi macro categorie:
Ristoranti: sono stati selezionati ristoranti luminosi e dotati di ampi spazi sia all’aperto che al chiuso, aperti sia a pranzo che a cena e che sono particolarmente adatti ad ospitare festività ebraiche di vario genere (per richiedere un menu che rispetti la tradizione ebraica, contattate la struttura e fate richiesta al proprietario o allo chef)
Discoteche: o meglio numerosi club privati che possono ospitare feste ebraiche a Roma. Questo tipo di locali offrono diversi servizi, fra cui: l’impianto audio/video/luci, lo spazio consolle per il dj, l’area privée con tavoli, pouf e divanetti, l’angolo ristoro per aperitivi e buffet, il bancone bar per le bevande, il palco per la musica dal vivo e il dancefloor per ballare.
Locali estivi: durante i mesi più caldi è possibile richiedere l’utilizzo di strutture speciali, dotate di spazi all’aperto e sistemi di condizionamento dell’aria, per i propri eventi privati. Aperti sia a pranzo che a cena, di solito questi locali vengono preferiti dagli utenti, soprattutto per le caratteristiche intrinseche della struttura stessa: molte sono circondate da aree verdi, hanno terrazze panoramiche e piscine per ospitare ed allietare la festa di turno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome