La casa e l’arredamento delle camere

0
195

Che cos’è una casa? Possiamo davvero dire che si tratti solo di quattro mura e di un tetto sotto cui vivere? No, una casa è molto di più di un semplice luogo in cui vivere, la casa è un luogo in cui possiamo racchiudere per interno tutta la nostra vita, il nostro passato, i nostri ricordi, le nostre emozioni, la casa è un luogo in cui ci sentiamo amati e protetti e in cui sappiamo di poter crescere una famiglia nel miglior modo possibile. Affinché una casa possa davvero essere sentita come una tana lontana dagli occhi indiscreti del mondo, come un luogo di amore e di protezione, è necessario scegliere l’arredamento delle camere che sia in grado di rispecchiare il nostro stile di vita.
Se amiamo le cose semplici della vita e il contatto con la natura non possiamo quindi non scegliere uno stile country e rustico capace di farci vivere secondo le più antiche tradizioni mentre se amiamo il progresso, la tecnologia e la funzionalità più estrema non possiamo che affidarci all’arredamento moderno. Se siamo persone che amano essere raffinate e chic in ogni occasione e che vogliono vivere una vita di grande lusso è lo stile classico quello più adatto per noi mentre se vogliamo una casa ricca di estro e di creatività dobbiamo cercare di scovare i migliori pezzi di design.
Lo stile d’arredo c’è, la casa è lì vuota e pronta ad accoglierlo, adesso non resta che scegliere i mobili migliori. Come fare? Proviamo a fare un piccolo esempio prendendo in considerazione la camera da letto.
La prima domanda che dobbiamo porci è qual’è il mobile protagonista di questo ambiente? Il letto ovviamente, un letto che non deve essere scelto solo per la sua bellezza ma anche a seconda dello spazio che abbiamo a disposizione e del punto esatto della stanza in cui vogliamo inserirlo. Una volta scelto il letto è arrivato il momento di scegliere gli altri mobili partendo da quelli più importanti a quelli meno importanti. Non possiamo fare a meno infatti di inserire in una camera da letto l’armadio da scegliere nello stesso stile del letto ma anche in base allo spazio e al numero di abiti di cui siamo in possesso e i comodini. Non avete spazio per i comodini? Nessun problema, cercate una soluzione alternativa come ad esempio i comodini integrati nella struttura del letto, due piccole mensole da appendere vicino al letto, una testata da appendere direttamente alla parete.
Se lo spazio a disposizione è finito passate direttamente ai complementi di arredo che devono essere ricchi, numerosi, capaci di esprimere tutto il vostro mondo ma anche funzionali. Se invece avete ancora spazio a disposizione lasciate correre la vostra fantasia e scegliete una cassettiera, una libreria, dei mobili per creare un piccolo studio in un angolo della stanza oppure anche una bella poltrona.
Tutti questi piccoli passi valgono ovviamente per ogni altro ambiente di casa, cambiano i mobili insomma e cambiano le attività che in quella stanza vengono svolte ma è sempre allo stile e allo spazio a disposizione che dobbiamo pensare focalizzando la nostra attenzione sui mobili più importanti e su tutto ciò che può aiutarci a rendere quell’ambiente semplicemente eccezionale per noi e per le nostre vite.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome