Fotografia analogica, le migliori pellicole fotografiche

0
21
fotografia

Nel mondo della fotografia esiste una grande varietà di pellicole fotografiche per scattare in analogico e ciascuna di queste è in grado di conferire uno specifico effetto alle fotografie scattate; per tale motivo è possibile affermare che non esiste un unico tipo di pellicola per foto in analogico che possa considerarsi la migliore.

Prima di tutto è bene chiarire cosa sia una pellicola fotografica ovverosia un supporto realizzato in cellulosa sul quale viene posto uno strato di emulsione di cristalli di bromuro d’argento in gelatina tipico degli strumenti fotografici analogici.

Per poter scegliere la migliore pellicola in commercio è necessario valutare attentamente alcune caratteristiche come: la sensibilità, la grana, la latitudine di posa ed il contrasto. In base alle proprie esigenze fotografiche si potrà scegliere una pellicola che soddisfi in modo eccellente le richieste dell’acquirente considerando attentamente tutti i parametri sopra elencati.

Si ricordi che la fotografia in analogico può essere restituita in due varianti: in bianco e nero oppure a colori ed in base alle esigenze del fotografo sarà possibile scegliere un tipo di pellicola piuttosto che un altro.

Le pellicole che restituiscono colori in bianco e nero sono realizzate con uno strato di emulsione sensibile solo al bianco e al nero, mentre quelle che restituiscono foto a colori sono sensibili a diverse tonalità.

Inoltre è possibile svolgere una distinzione anche tra pellicole negative o invertibili. Le prime consentono di ottenere un’immagine in negativo che dovrà essere stampata su carta fotografica, mentre le seconde dette anche diapositive subiscono un processo di inversione chiamato sviluppo.

Chiarito ciò è possibile fornire una lista di alcune delle migliori pellicole per foto in analogico ciascuna caratterizzata da un tipo di struttura tale da renderla perfetta per foto e in bianco e nero e a colori.

Le migliori pellicole

Se si vogliono scattare foto in bianco e nero dallo stile professionale si consiglia di acquistare tri-x 400 di Kodak. Questa è una pellicola molto veloce studiata per restituire risultati ottimali in diverse situazioni; la sua caratteristica principale consiste nella nitidezza restituita consentendo di scattare foto anche in condizioni dove la luce scarseggia

Un’altra pellicola per scattare in bianco e nero è Ilford hp5 plus, ugualmente veloce con una grana a medio contrasto.

Tra i modelli di pellicole per foto a colori si distingue la kodak professional portra 160 che fornisce una resa del colore ottimale e brillante in qualsiasi situazione ed è in grado di rendere al meglio sfumature di colori molto accesi; per tale motivo essa è perfetta per essere utilizzata nel settore della moda e della ritrattistica essendo in grado di catturare sfumature di colore in diverse condizioni.

Un’altra pellicola per scattare a colori è la cinestill 50d perfetta per gli scatti effettuati alla luce del giorno. Essa è perfetta in situazioni in cui la luce è molto forte riuscendo a restituire dettagli sottili in modo naturale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome