Realizzare un sito web ai tempi del Covid

0
web agency Roma
Web agency Roma: importanza del sito ai tempi del Covid

Chi lavora in una Web Agency a Roma ha sicuramente notato come durante la pandemia il traffico web sia notevolmente aumentato e per questo oggi più che mai realizzare un sito web è una strategia fondamentale per aziende e liberi professionisti che vogliono vedere aumentare clienti e fatturato. Vediamo brevemente come è cambiato il comportamento delle persone ai tempi del lockdown e perché è importante realizzare un sito web durante il Covid.

Sito web ai tempi del Covid: cosa è cambiato

Durante la pandemia le visite ai portali di informazione e l’editoria a livello globale hanno registrato un aumento degli accessi legato alla necessità di tutti di acquisire informazioni. In linea generale il traffico online sui siti di notizie è aumentato del 93% in Italia dall’inizio del 2020, ma non è l’unico dato interessante.

Gli acquisti online hanno registrato un aumento e una crescita significativi, pari all’88% in confronto all’anno precedente. In particolare, a testimonianza dell’importanza di avere un sito web ai tempi del Covid e di affidarsi a una valida Web Agency Roma c’è la crescita del settore delle telecomunicazioni e della finanza. Continuando con l’analisi si vede come il commercio B2B stia rallentando, mentre il turismo è sicuramente uno dei settori che sta vivendo la maggiore crisi, con un crollo del traffico online anche del 34% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Sito web ai tempi del Covid: i settori in crescita

Proseguendo con l’analisi si vede come siano in crescita i prodotti di uso casalingo, con un aumento degli ordini online pari anche al 212% in confronto all’inizio dell’anno. Per questo è fondamentale creare un sito web anche durante l’emergenza, dato che sono sempre più i consumatori che si dedicano ad attività fai da te come il giardinaggio e la costruzione, per effetto dell’isolamento forzato e del cambiamento di abitudini e stili di vita.

Notevolmente aumentati sono anche gli ordini di giocattoli e cosmetici e, per questo, consigliamo a chi opera nel settore di realizzare ecommerce: i tassi di crescita sono, infatti, rispettivamente del 90% e del 64%. Un comportamento che, nel caso dei giocattoli, si può spiegare con la chiusura di scuole ed asili. Cresce in modo moderato anche il settore dell’arredamento (+17%) e dell’elettronica (+9%) dato che sempre più persone si trovano a lavorare da casa, mentre l’abbigliamento registra un numero invariato di acquisti online.

Siti web e Covid-19: i nuovi trend

Realizzare un sito web ai tempi del Covid-19 significa confrontarsi con i picchi di accesso ad Internet che hanno caratterizzato non solo il lockdown, ma anche questa nuova fase. In particolare, i portali di ecommerce sono usati intensamente tra le 6 e le 8 del mattino, mentre i social media vedono il maggiore traffico tra le 16 e le 19. Si tratta di dati che dimostrano la forte volontà di acquistare online e dedicarsi allo shopping nel mattino, mentre il pomeriggio è dedicato alle relazioni e all’informazione.

Ecco perché realizzare un sito web ai tempi del Covid è sicuramente una scelta vincente: con un investimento mirato sarà possibile raggiungere nuovi utenti e aumentare non solo la visibilità e il traffico sul sito web, ma anche le vendite e le conversioni.

Infine, tutti i dati qui riportati derivano dall’analisi MAPP che ha analizzato il traffico online tra il 1 gennaio e il 22 marzo 2020 per i settori ecommerce, media, finanza, viaggi, telecomunicazioni e distribuzione B2B su un campione di oltre 21,5 miliardi di visite ai siti online. Come vedi, la pandemia ha cambiato i comportamenti delle persone e oggi è di importanza fondamentale avere un sito web ed essere presenti con un’immagine chiara e coerente online.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome