Oltre 40.000 lavori grafici per le imprese italiane caricati su IamaSource.com.

0
297

40000 lavori grafici in poco più di un anno, 80 circa al giorno: questi sono gli elevati numeri raggiunti in poco più di un anno di attività da una giovane startup del panorama italiano. Tutto ciò è stato possibile grazie all’imediatezza e semplicità della piattaforma web e all’entusiasmo della community di creativi che la popola.
Il team di IamaSource afferma: “IamaSource continua a registrare una grande crescita. Questo risultato deriva non solo dalla possibilità per le aziende di ottenere grafica e creatività a prezzi accessibili e in tempi veloci ma soprattutto dalla filosofia che sta dietro il nostro progetto: le buone idee vengono dalla gente indipendentemente dal proprio titolo o dalla propria fama.”
IamaSource si ispira infatti al modello del crowdsourcing attraverso il quale è possibile per un’azienda ottenere centinaia di proposte grafiche per la propria immagine affidandosi alla collaborazione di designers professionisti. E’ possibile ad esempio ottenere un nuovo logo in pochi giorni, con budget deciso dal cliente stesso e il tutto in modo estremamente semplice.
E’ sufficiente infatti aprire una gara (o contest come viene chiamato su IamaSource) e mettere in competizione i creativi della community. Ognuno carica sul portale il proprio lavoro grafico al cliente, cercando di interpretare le sue esigenze e richieste. Al termine del contest il cliente sceglie il vincitore e a quest’ultimo viene assegnato il budget deciso dal cliente (che tipicamente varia dai 200 € ai 1,000 €). Il cliente ottiene invece tutti i file sorgenti del progetto grafico e i diritti all’utilizzo dell’opera, che diviene di sua proprietà.
Un numero crescente di aziende si sta rivolgendo a questo nuovo modello. Non solo aziende di grandi dimensioni ma soprattutto piccole realtà come le startup e le piccole medie imprese le quali hanno la necessità di limitare i costi senza rinunciare alla qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome