Cos’è WeTransfer

0
We Transfer
We Transfer: come inviare file di grandi dimensioni

Ti stai chiedendo cos’è WeTransfer? Tutti noi prima o poi ci siamo trovati nella condizione di dover inviare file via email di grandi dimensioni, maggiori di quelle consentite dai sistemi di posta elettronica. Infatti, usare la webmail per inviare file pesanti può portare a problemi sia per il mittente sia per il destinatario.

Il consiglio, in questo caso, è sfruttare i servizi offerti dagli stessi client di posta, come Google Drive per Gmail o la JumboMail di Libero. A nostro parete, tuttavia, una delle alternative più comode per l’invio di file pesanti via email è WeTransfer.

Cos’è WeTransfer e quali servizi offre

We transfer è un servizio semplice da usare e completamente gratuito che funziona via browser e via app. La versione online, disponibile anche in italiano permette di inviare file fino a 2GB a 20 indirizzi email contemporaneamente. Inoltre, per utilizzare WeTransfer non sono richieste registrazioni al sito o iscrizioni. Vediamo brevemente come inviare e ricevere file da smartphone e tablet, oltre che da PC.

WeTransfer: come funziona

Molti utenti apprezzano WeTransfer per il fatto di non dover installare nulla e per il fatto che sono sufficienti una connessione internet e un indirizzo email per accedere al servizio, oltre naturalmente all’indirizzo email del destinatario.

Con questi semplici dati si accede al sito wetransfer.com e si clicca su Accetto. A questo punto apparirà un’interfaccia così semplice da usare che anche i non addetti al settore non avranno difficoltà a inviare il loro primo file online. Nella schermata, infatti, compaiono solo quattro campi:

  • Aggiungi File, in cui caricare i file per l’invio
  • Invia una email a, in cui inserire l’email del destinatario;
  • La tua email, in cui inserire la propria email;
  • Messaggio, in cui inserire un messaggio opzionale.

Una volta compilati tutti i campi fai click su Trasferisci e controlla l’andamento e la velocità del trasferimento. Una volta completata l’operazione il destinatario riceverà una email con tutte le indicazioni per scaricare il file e a nome del mittente. I file hanno una durata di 7 giorni, trascorsi i quali o vengono salvati oppure vanno persi. Il fatto di accedere ai file pesanti tramite link è un vantaggio in più per l’utente, che evita il sovraccarico della casella di posta elettronica.

WeTransfer: come fare per inviare e ricevere i file

Ora che sai cos’è We Transfer, vediamo il procedimento per inviare e ricevere i file che, lo ricordiamo, non devono superare i 2GB per la versione gratuita e i 20GB per la versione a pagamento. Per l’invio di file online è possibile creare una cartella ZIP o RAR da allegare, in modo da permettere a WeTransfer di salvare i file multipli in un unico archivio. Le sei fasi per inviare un file con questo tool sono:

  1. Collegarsi al sito wetransfer.com
  2. Cliccare su Aggiungi File
  3. Allegare il materiale da inviare al destinatario
  4. Inserire gli indirizzi email del mittente e del destinatario
  5. Inserire un breve messaggio di accompagnamento
  6. Cliccare su Trasferisci.

A questo punto sarà possibile scegliere se inviare i file via email o link e, se si sta lavorando con WeTransfer Plus, impostare una password e una data di scadenza. Una volta avvenuto l’invio il destinatario riceverà una mail a nome del mittente, che lo invita a cliccare sul link per salvare il contenuto.

Una volta che i file inviati sono stati scaricati, il mittente sarà avvisato da WeTransfer dell’avvenuto download del materiale da parte del destinatario.

In conclusione, WeTransfer rimane ad oggi il sistema più apprezzato e maggiormente utilizzato per inviare file online e non è più possibile non sapere cos’è WeTransfer.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome