Come sfruttare al meglio una seduta di cartomanzia al telefono

0

Il segreto per sfruttare al meglio il tempo al telefono con un cartomante è sapere esattamente cosa chiedere ai tarocchi per ottenere risposte concrete e chiare, sciogliendo così sicuramente tutti i tuoi dubbi.

Puoi interrogare i tarocchi su qualsiasi argomento che ti interessi: non ci sono limiti, segreti e argomenti proibiti. Puoi chiedere informazioni su amore, affari, fortuna, lavoro, famiglia, salute, relazioni, passato, presente o futuro. Nulla è impossibile per un cartomante.

Sicuramente se hai deciso di sentire un cartomante è perché hai delle preoccupazioni, intuizioni e tante cose a cui pensare. Ecco perché dovresti prepararti bene le domande prima di chiamare un servizio di cartomanzia professionale.

Come fare? Continua a leggere e ti diremo come porre le domande giuste al tuo cartomante.

 

Poni domande specifiche

Prima di tutto, devi avere le idee chiare sulla situazione da esaminare. Determina bene l’argomento e dunque se riguarda te, il tuo partner, la famiglia, il lavoro, gli affari, e chiaramente devi sapere se vuoi predetto il futuro o sapere qualcosa sul passato relativamente a questi ambiti della vita.

Formula le tue domande preoccupazioni come se i tarocchi dovessero rispondere con un “si” o con un “no”. Questa è una modalità di lettura facile ed efficace, e pensare alle domande in questo modo faciliterà anche la creazione del tuo elenco.

Ad esempio, evita di chiedere : “quando incontrerò mio marito?” ma a riformula la domanda in questo modo: “troverò un marito quest’anno?” oppure potresti dire “so già chi sarà mio marito?”, “Mi sposerò presto?”.

Questa tecnica ti aiuta a pensare bene alla questione da esaminare e ad essere più chiara su ciascuno degli aspetti importanti di ciò che ti sta accadendo.

Quel che devi evitare quindi, è di richiedere una lettura dei tarocchi fare delle domande evanescenti che non portano a nulla se non ad una perdita di tempo e di opportunità. Potresti infatti avere più dubbi che certezze a causa delle domande fatte in maniera errata.

Dunque il consiglio è quello di prendere appunti, fare un elenco di domande, selezionare gli argomenti da trattare e sfruttare al massimo il potere divino dei tarocchi. Più chiare e specifiche saranno le tue domande, più facili e specifiche saranno le risposte che otterrai.

 

Quali sono le domande importanti per i tarocchi?

Le domande più importanti per i tarocchi sono quelle le cui risposte ti offrono pace, soddisfazione e felicità. Cioè, diventano soluzioni e decisioni che, in meglio, segneranno i cambiamenti nella tua vita.

Quindi dovresti iniziare mettendo in discussione te stesso, i tuoi pensieri, le tue emozioni, le tue azioni e poi, come tutto questo influenza il tuo mondo. Che si tratti di un problema legato al tuo lavoro, ai tuoi studi o ad un’azienda. Chiediti prima: cosa c’è di sbagliato in questo, cosa provi, in che11 modo influenza la tua vita?

Ricorda che i tarocchi sono una guida spirituale che sblocca le tue emozioni ed i pensieri, rivelano i tuoi punti di forza e di debolezza permettendoti di migliorare il tuo essere. Cerca di dare alle tue domande un senso positivo, e otterrai le risposte che desideri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome