Badante Roma

blank

Molte persone hanno testimoniato che non è mai facile capire quando contattare una badante magari perché si vuole dare una mano ad un proprio caro anziano  o anche a se stessi.

 

Non è mai facile comprenderlo perché spesso il limite tra chi è autosufficiente  e chi non lo è più non è sempre così netto.

 

Nel senso che  ci sono anziani che a un certo punto avrebbero bisogno di un aiuto ma ancora se la sanno cavare in casa

 

Quindi bisogna scegliere se affiancare loro una badante Roma e a che punto qualcuno quindi che si prenda continuamente cura di loro oppure aspettare e stimolarle a continuare a farli muovere anche per tenerli più in forma.

 

Sono tutte delle decisioni a queste che riguardano  assumere o meno una badante Roma che vanno fatti in famiglia quindi bisogna un attimo discuterne.

 

Sicuramente una di quelle scelte che non possono essere prese senza il consenso di tutti perché altrimenti poi si creerebbero dei problemi anche con la stessa professionista che andremo ad assumere.

 

In ogni caso per quanto  riguarda la professione della badante c’è da dire che intanto una badante Roma si deve occupare di questioni  a seconda dei desideri e delle esigenze della famiglia e quindi potrebbe essere che lei venga solo qualche ora al giorno può dare una mano ai nostri genitori  oppure che vada a vivere sempre con loro.

 

Questo per dire che alcune decisioni che bisogna prendere rispetto a questo argomento lo si può fare con gradualità e nel senso non stare in quello estremo tra lasciarli completamente da soli senza nessuno che dia loro una mano d’aiuto oppure con una badante che vada in casa tutto il giorno e anche la notte che chiaramente a livello di privacy  cambierebbe molto.

 

Una persona di famiglia

Infatti quando parliamo di una badante Roma non dobbiamo parlare di una professionista qualunque perché il suo non è un lavoro come gli altri.

 

Intendiamo dire che a parte le questioni pratiche del grande aiuto che può dare alla persona anziana di turno o anche la persona che ha un  altro tipo di difficoltà, parliamo di una persona che andrebbe a vivere a casa e casa è un luogo molto intimo per una persona.

 

Quindi quando si ha una badante Roma 24 ore su 24 magari per diversi mesi si entra in un livello di confidenza ed intimità che non è lo stesso  di una persona che viene magari semplicemente a fare le pulizie ogni tanto.

 

Ognuno di noi a casa propria  esprime la sua parte più intima in bene e in male.

 

Ecco perché con una professionista come una badante Roma bisogna cercare con calma e trovare la persona che sia veramente giusta.

 

Quindi non sono una professionista competente in gamba e affidabile quello lo si dà per scontato ma anche una persona che entra in alchimia, in buona empatia con le persone care che dovrà assistere.

 

Diciamo che in poche parole dovrà in un certo senso diventare una persona di famiglia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome