Applicazione di extension a Roma?

0
applicazione extension a Roma

Quante tipologie di extension esistono?

Quando si parla di extension, occorre prendere in considerazione quali sono tutte le diverse tipologie sulle quali è possibile far ricadere la propria decisione finale.

Le extension in cheratina

La prima tipologia di applicazione extension a Roma è quella che prendere il nome di versione a cheratina.

Questa tipologia si contraddistingue per essere applicata sui capelli sfruttando appunto la proteina della cheratina, la suddetta tipologia viene fusa completamente ai capelli mediante una serie di procedure che hanno l’obiettivo di prevenire che le stesse si possano improvvisamente staccarsi, dettaglio assolutamente da non sottovalutare.

Nella maggior parte dei casi si parla di una durata di circa sei mesi: queste tendono ad avere una durata ottimale specialmente se si seguono delle semplici regole che vengono date dai vari saloni dove viene effettuata l’applicazione delle extension.

Le extension adesive

In qualche caso, anche per una semplice questione di tipo economica, si fa affidamento sulle extension che vengono applicate utilizzando un semplice adesivo.

In questo caso l’applicazione viene svolta semplicemente ponendo un adesivo sotto la ciocca dei capelli naturali, prestando ovviamente la massima attenzione affinché questi non vengano danneggiati o strappati.

Successivamente l’extension viene unita ai capelli mediante l’adesivo, facendo attenzione a creare un prolungamento naturale degli stessi.

In tal modo è quindi possibile avere l’occasione di ritrovarsi con una chioma che può essere definita come perfetta e che rispecchia tutte le proprie esigenze.

Questo tipo di trattamento che viene effettuato nei saloni applicazione extension che propone anche questa versione, ha una durata di circa tre mesi.

L’extension adesiva ha comunque un costo contenuto e proprio per tale motivo questa viene prediletta da chi vuole avere una capigliatura diversa rispetto a quella classica.

Le extension a cucitura

Parliamo ad analizziamo anche questo tipo di soluzione relativa all’applicazione dell’extension, ovvero quella a cucitura.

In questo caso viene svolto un lavoro ben preciso che prevede l’utilizzo di particolari punti applicati sui capelli affinché il prolungamento della ciocca possa essere duraturo e faccia in modo che l’aggiunta possa essere definita come ottimale e in grado di apparire come naturale.

Ogni punto viene applicato con la massima cura e precisione per evitare che i capelli possano essere danneggiati e quindi che si debba svolgere un particolare trattamento di ricostituzione dei medesimi.

Inoltre, a seconda del tipo di capello di chi si sottopone a questa sorta di intervento, è necessario applicare un punto totalmente differente, facendo in modo che la lavorazione possa essere perfetta.

L’applicazione dell’extension di questo tipo dura più di sei mesi ma ha un costo che tende a essere superiore rispetto alle altre.

L’extension a clip

Tra le tipologie di extension presenti sul sito sono presenti quelle a clip.
In questo caso si tratta probabilmente della versione maggiormente comune e pratica da applicare dato che si tratta di una semplice ciocca che deve essere aggiunta ai propri capelli mediante l’uso di un fermaglio.

Grazie a questo tipo di procedura si possono creare dei look che sono totalmente diversi da quelli classici e allo stesso tempo è importante aggiungere come queste extension sono quelle che hanno una durata maggiore visto che possono essere rimosse manualmente prima della doccia o comunque di tante altre operazioni che, appunto vengono svolte sui capelli.

Pertanto queste sono le diverse tipologie di extension sulle quali è possibile far ricadere la propria scelta e che vengono applicate nei vari centri di parrucchieri professionali a Roma e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome