Moda Uomo primavera 2020: i dettagli faranno la differenza

0
moda uomo

Capi di abbigliamento che non lasciano nulla al caso sono l’arma segreta maschile per stupire sempre e comunque

La moda, soprattutto quella maschile, si sta ormai da tempo orientando verso un’offerta di capi di abbigliamento non più legata al semplice status symbol quanto all’ampia personalizzazione quale veicolo di espressione della propria personalità. Proviamo a spiegarci meglio attraverso un esempio chiarificatore: se anni fa, e per la precisione agli inizi del 2000, indossare jeans Richmond con la scritta sul fondoschiena “Rich” era per un giovane un segno di prestigio, un modo per entrare a far parte di una tribù esclusiva, oggi questo discorso legato all’appartenenza non vale più. L’uomo del 2020, o il futuro tale, non è più interessato all’omologazione quanto piuttosto poter esprimere, attraverso lo sfoggio di uno o più indumenti sapientemente coordinati, chi egli sia realmente e quale sia la sua personalità. Ecco spiegato in breve perché il maschio attuale, che ama il look ricercato che lo faccia sentire sicuro di sé, deve per forza di cose puntare sui dettagli. E la primavera che sta per entrare nel vivo è proprio l’occasione che ci vuole per muoversi verso tale direzione. Una domanda sorge spontanea: “Ok, ma lato pratico?”. È presto detto: se amate le camicie, perché non acquistate anche un paio di gemelli da polso da abbinare insieme la cui forma e colore vi rappresentino appieno? Sempre con riferimento a quest’indumento, perché non “esaltate” la vostra persona tramite un fazzoletto da taschino dalle tonalità sgargianti che sappia parlare di voi? Se amate invece le idee innovative ma fino a un certo punto, perché non riciclate i vostri vecchi jeans? Non è trash, anzi…Questi sono per noi i dettagli che faranno la differenza! E se il clima prossimamente non sarà così afoso, provate infine a indossare una sciarpa leggera dalla trama unica nel suo genere che metta in risalto la vostra silhouette e poi fateci sapere cosa ne pensate!

L’epoca della personalizzazione

L’uomo della primavera 2020, come sopra accennato, riuscirà a far parlare ancora una volta di sé grazie a capi di abbigliamento che questa volta, oltre a essere raffinati, devono risultare ricchi di dettagli: non basterà infatti più indossare una giacca dalla foggia elegante per sentirsi al centro della scena ma sarà necessario vestire un indumento dalle curate fantasie soft e dai pregevoli toni pastello per colpire nel segno. Se un tempo la moda inneggiava all’utilizzo del completo, meglio se firmato per essere “so classy”, oggi non è più così: un mix and match che sappia accostare ad esempio un pantalone elegante con un morbido maglioncino è, per l’uomo, il meglio che ci sia e al contempo un’occasione unica per potersi distinguere. Versatilità è dunque una delle parole d’ordine di questa calda stagione modaiola che sta per iniziare e che offrirà a tutti gli uomini anche la possibilità di osare. Chi da anni osa con il vestiario, e secondo noi fa bene perché lasciarsi andare è il miglior modo per esprimere fino in fondo la propria personalità, sono i più famosi pokeristi abituati a indossare sgargianti tute, t-shirt originali e aggressive, felpe con cappuccio ma anche seriosi abiti da cerimonia come capitò a Anthony Zinno in occasione delle più appassionanti finali a cui ha preso parte negli anni. Il poker, visto da questa prospettiva, non è dunque solamente un ludico divertimento ma anche l’espressione di una moda che ha capito quanto conta la personalizzazione.

Orologi e bracciali: accessori da cui non poter prescindere

Sì, anche orologi e bracciali possono fare la differenza e al contempo parlare di noi: questi oggetti, accessori da cui oggigiorno qualsiasi “fashionista” che si rispetti non può certo prescindere, sono indispensabili per completare qualsiasi look maschile. Navigando sul web è possibile prendere visione di cronografi, per tutte le tasche e per tutte le occasioni, la cui cassa è abbinabile con il cinturino ma non solo. Esistono inoltre modelli da polso pesanti, leggeri, sportivi, militari, classici e alcuni addirittura ispirati alle gare automobilistiche. Insomma: volendo possiamo esaltare molto bene la nostra mise indossando quell’orologio che saprà darci quel ricercato tocco di unicità che non guasta affatto. Stessa cosa dicasi per i bracciali. In acciaio, in pelle ma anche in oro giallo e bianco, sanno come trasmettere l’eleganza, la grinta e la forza di quell’uomo che desidera “dominare” la primavera modaiola che lo vedrà assoluto protagonista. E come avete visto, con un po’ di attenzione per i dettagli, ci vorrà davvero poco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome