SeaFood Roma – ristorante di pesce zona Ponte Milvio

0
175

È finalmente online il sito del Seafood Bar, il primo ristorante di pesce in franchising che anche a Roma, in zona Ponte Milvio, è pronto ad accogliere la sua clientela. Sul sito è possibile dare una sbirciata a tutte le allettanti proposte culinarie che questo ristorante offre, nonché offre la possibilità di conoscere il modo in cui il pesce viene lavorato.

Il Seafood Bar è un progetto nato dalla passione per la buona cucina dello stimato chef Gianpaolo Ghilardotti e dal suo rispetto verso le materie prime e verso la tradizione, intesa nel senso della lavorazione delle stesse in maniera artigianale.

Dalle ore 12,00 alle 2,00 di notte, il Seafood offre ai propri ospiti un menù ricco di prelibatezze provenienti dal mare. Antipasti  come carpaccio di piovra, di salmone selvaggio sockeye, tartare di salmone o di pesce spada, o affumicati come la degustazione di norvegese, sockeye e red king; primi piatti fatti con pasta artigianale come le pappardelle alla carbonara di tonno e spada, agnolotti all’aragosta con sugo di crostacei e gamberi freschi, ravioloni al tartufo con cappesante di Terranova e lamelle di tartufo estivo, e per secondi, svariati tipi di pesce cotto al vapore come il branzino, l’orata, il salmone e il pesce spada, e molto altro ancora.

La freschezza del pesce è garantita da un’attenta e scrupolosa scelta dei pescatori e degli allevatori. Uno dei piatti forti del ristorante, data appunto la qualità del pesce, sono proprio le cruditè che vengono servite su piatti di ghiaccio, quindi ostriche, gamberi, scampi e mazzancolle delle qualità più pregiate. L’aperitivo è unico nel suo genere perché in luogo del solito buffet di cous cous e affettati vari, se ne potrà gustare uno a base di crostacei al quale verrà abbinato uno degli ottimi vini proveniente dalla ricca cantina del locale.

Ciò che contraddistingue questo locale non è soltanto la qualità delle materie prime, ma è anche il modo in cui le stesse vengono trattate. Così come vuole la migliore tradizione, la sfilettatura del pesce viene fatta rigorosamente a mano e la salatura con sale marino grosso. Tutte le affumicature, mai eccessive, sono realizzate con fumo di faggio, quercia e noce. Tutto questo contribuisce a rendere il pesce profumato, morbido e gustoso, senza alterarne l’essenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome