Karin Ann: un nuovo singolo contro l’odio in rete

blank

Di sicuro avrete già sentito parlare del fenomeno Karin Ann, cantante di appena 19 anni che con le sue canzoni riesce dare voce alla Generazione Z. Sono canzoni che trattano infatti temi di grande attualità e che cercano di far valere i diritti delle minoranze e della comunità LGBT. Oggi Karin Ann torna con un nuovo singolo, che prende in considerazione un tema leggermente diverso ma comunque di attualità. Stiamo parlando del tema dell’odio in rete, soprattutto quello che nasce da un conflitto generazionale, una forma di odio questa che purtroppo molti giovani conoscono più che bene.

Karin Ann e l’odio in rete

Tutti oggi come oggi utilizzano i social network. I social sono utilizzati per divertimento, per il proprio tempo libero, è vero, ma sono sempre più numerose anche le persone che li sfruttano per lavorare. Proprio online infatti hanno luogo la maggior parte dei business di successo! Con la diffusione sempre più intensa dei social network è arrivato anche l’odio online.

Messaggi di odio possono arrivare a chiunque e per i più disparati motivi, ma a quanto pare sono proprio i più giovani a subirne le maggiori conseguenze. Spesso infatti i più giovani ricevono messaggi di odio dalle persone più grandi di loro, da coloro che dovrebbero sostenerli e che invece per chissà quali motivi si sentono in dovere di giudicare ogni passo che un giovane decide di compiere nella sua vita.

Karin Ann ha provato in prima persona cosa significhi ricevere questi messaggi di odio e proprio per questo motivo ha deciso di creare su questa sua esperienza un pezzo, dal titolo “Looking at porn”. A differenza di quello che si potrebbe pensare non si tratta di un pezzo dallo stile arrabbiato. Karin Ann infatti non vuole fomentare l’odio. Il suo obiettivo è quello di metterlo in ridicolo, così da farlo tacere una volta per tutte. Il pezzo ha quindi uno stile fortemente satirico e risulta davvero molto divertente. Dopotutto non è proprio questo il modo giusto di affrontare l’odio?

Il nuovo singolo “Looking at porn”

Leggerezza, satira, divertimento, sono questi gli ingredienti che Karin Ann ha quindi deciso di far entrare nel suo nuovo singolo “Looking at porn”. Il video del brano è diretto niente meno che da Simone Peluso, direttore creativo di lunga esperienza che ha lavorato con artisti italiani di grande fama come Fedez e i Maneskin.

Brano e video sono stati possibili grazie alla collaborazione del produttore musicale Matt Schwartz. Si tratta di uno tra i produttori di fama internazionale in assoluto i più importanti, che nel corso della sua carriera ha lavorato con cantanti del calibro di Robbie Williams e Kylie Minogue, giusto per fare un paio di esempi. Karin Ann ha affermato di essere davvero molto grata a Matt, che è stato infatti in grado di comprendere appieno la sua visione creativa e di riuscire a far emergere ogni possibile lato della sua personalità.

Il video di “Looking at porn” è già visibile su Youtube. Il brano invece sarà disponibile come EP sulle maggiori piattaforme digitali a partire dal 25 febbraio 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome