Il Bistrot 4.5 | Ristorante EUR

0
306
Bistrot 4.5 Ristorante zona Eur

Bistrot 4.5 Ristorante zona EurIl vostro compleanno è alle porte e non sapete dove portare i vostri amici a mangiare fuori o magari per gustare un bel calice di vino chiacchierando del più e del meno o magari di aneddoti divertenti che vi hanno visto protagonisti? Vi capisco.

Il timore di fare brutta figura, o di andare nei soliti posti o magari di andare in posti dove fanno pagare anche l’aria che respirate, sono i pensieri che solitamente accomunano queste persone.

La nascita improvvisa di attività commerciali di questo tipo, dimostra che il cibo specialmente quello della cucina italiana è un argomento che sta molto a cuore a tutti. Il problema però è saper distinguere chi lo fa per amore, per passione e chi invece, lo vede solo come un obbligo.

Per questo motivo, se non avete la benché minima idea del posto che vi ospiterà in questa ricorrenza così speciale, come la vostra nascita, lasciatevi guidare da queste parole e da tutte le informazioni che sicuramente vi torneranno molto utili. Il ristorante che voglio suggerirvi è il Bistrot 4.5 è situato nella zona dell’ Eur a due passi dalla metro e dal laghetto, in via Amsterdam 140, 00144 Roma (RM) e in Viale America 3, 00144 Roma.

Aperto tutti i giorni della settimana, tranne la domenica, dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 23.00 e il sabato dalle 09.00 alle 23.00. Per poter prenotare o richiedere informazioni vi basterà contattare lo staff o attraverso i recapiti telefonici oppure attraverso il sito internet www.bistroteur.it .

Il motivo per il quale vi suggerisco questo locale è perché lo chef Guido Boemio è da anni particolarmente attento ai prodotti bio e rigorosamente made in Italy, in nome della qualità, della genuinità.

Tutti gli ingredienti che vengono usati quotidianamente dallo chef hanno delle caratteristiche simili, ossia che rispettano la ciclicità delle stagioni per garantire la sicurezza e la freschezza dei cibi. Per tanto ricordatevi che non troverete mai degli alimenti fuori stagione. Ad esempio, potrete trovare all’interno del menù dei piatti preparati con amore e cura e soprattutto con pomodori vesuviani di Corbara, oppure la Pacchetella del Piennolo, o anche diversi formati di pasta provenienti da Gragnano,per la loro cottura ineccepibile perché trafilate al bronzo.

Altri piatti che vi faranno venire la voglia di prendere un tavolo per voi e per i vostri amici sono le capesante scottate, tartare di carote e purea di piselli, tortelloni ai carciofi, funghi, tagliata di pollo al caffè keniota associati e tanti altri piatti tipici della cucina romana. Vi basterà vedere le foto del locale nella sezione della gallery per lasciarvi rapire dall’ambiente rustico ed informale, che si rivelerà adatto a tutte le occasioni.

Le etichette che compongono il tesoro del ristorante Bistrot 4.5 provengono dalle migliori e ricercate cantine italiane e francesi, sia in versione di bianchi e sia di rossi, ed è stato deciso di allegare una scheda organolettica, all’interno della quale sarà possibile identificare gli aromi, le spezie, i retrogusti fruttati, le affumicature fino ai sapori più aspri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci commento
Inserisci nome